FORGOT YOUR DETAILS?

Finalità

Il Centro di Aggregazione avrà lo scopo principale di favorire la crescita e l’ arricchimento sociale e
culturale della popolazione e prevenire situazioni d’ isolamento e di emarginazione, offrendo una
molteplicità di iniziative e attività culturali, ricreative e sportive.
Sì configurerà come un luogo aperto e in continua relazione con il contesto sociale e culturale di
appartenenza, pronto ad accogliere ed inviare stimoli in un continuo scambio comunicativo con la
comunità.
Esso sarà dunque un Centro polifunzionale, sede d’incontro per la vita comunitaria e potrà fungere come
sede d’appoggio per gli altri servizi territoriali, assistenza domiciliare, segretariato sociale, informazione
e consulenza, attività di volontariato e associazionismo, tenendo conto della partecipazione attiva delle
persone.
Favorirà l’aggregazione e l’instaurarsi di significativi rapporti dai quali scaturiscono momenti di
autogestione e operativismo. Il centro mediante la sua attività svolgerà un’ importante funzione di
raccordo tra la popolazione, con particolare riferimento alla fascia giovanile e anziana, in un’ ottica di
integrazione e di accrescimento reciproco tra le generazioni.
Il Centro non potrà avere o svolgere attività di lucro.

Il Centro di aggregazione dovrà:
a) Favorire l’aggregazione comunitaria interessando tutte le fasce d’età;
b) Contrastare l’esclusione sociale e l’emarginazione;
c) Valorizzare occasioni di impegno e di utilizzo del tempo libero e la possibilità di partecipazione ad
iniziative aventi contenuti formativi, educativi e socializzanti utili per l’apprendimento di competenze
sociali e per la valorizzazione delle capacità individuali;
d) Collaborare con il servizio sociale nella predisposizione dei piani di intervento rivolti agli
adolescenti e ai giovani, in funzione preventiva dei fenomeni di disagio, marginalità e devianza;
e) Attivare e valorizzare, nell’ambito del coordinamento generale del Servizio Sociale comunale e
nell ‘ottica della metodologia per Progetti e del lavoro di rete , tutte le risorse del territorio, intendendo
prioritariamente la scuola, le organizzazioni culturali e sportive ed il volontariato quali interlocutori
privilegiati allo sviluppo sociale della comunità;
f) Prevenire l’instaurarsi di fenomeni di emarginazione ed isolamento nella popolazione anziana;
g) Offrire attività di mediazione e sostegno alle famiglie facilitando l’accesso e l’uso, delle risorse/servizi

TOP